Skip to content



AZIENDA

Una bella storia

La ditta Barale Stefano ha origine a metà degli anni ’60, quando il giovane Stefano ed i suoi fratelli avviano una piccola officina di riparazione e costruzione di attrezzature agricole, che subito diventa un punto di riferimento della zona.

L’attività si espande e, negli anni 80, i fratelli Barale costruiscono una nuova officina, per soddisfare al meglio una clientela sempre piu’ numerosa.

Gli anni ’90 segnano un’ulteriore e decisiva crescita: i fratelli Barale decidono così di specializzarsi ognuno in un differente ramo dell’azienda di famiglia e Stefano,con il fondamentale supporto della moglie Angela, apre una nuova officina in proprio.

Pochi anni dopo entrano in azienda anche i giovanissimi figli Federico e Gabriele, che danno una forte spinta alla crescita commerciale, acquisendo le rappresentanze di marchi conosciuti a livello mondiale: dapprima i telescopici Merlo, poi i trattori Fendt.
La conduzione famigliare non basta più e si rende necessario l’aiuto di collaboratori esterni: qualche meccanico, un’impiegata, un ulteriore venditore e l’assistenza di svariate officine dislocate sul territorio circostante.

Dal 2012 si amplia ancora l’azienda, con la costruzione di una seconda sede ad Airasca e l’integrazione dei prodotti a disposizione con le macchine da raccolta Fendt.

 


Nel 2018 si rende così necessario un ulteriore ampliamento degli spazi espositivi, degli uffici e dell’officina: viene quindi acquisito il nuovo capannone in Via Circonvallazione,a Fossano, che diventera’ la nuova sede operativa nel corso del 2020.

Il motore di questa attività sono sempre stati la curiosità, l’ingegno, la perspicacia, l’intraprendenza, la serietà. Inoltre i legami famigliare e l’estrema volontà di lavorare sono stati il carburante fondamentale peralimentarlo al meglio.

 


 

Vendita-Trattori-Nuovi-e-Usati-Cuneo-FossanoIl grande numero di clienti e la loro fidelizzazione sono la soddisfazione più grande.

Barale STefano Srl con ottimismo guarda al futuro di un agricoltura in rapida evoluzione, facendo tesoro degli insegnamenti del passato e dell’esperienza maturata ogni giorno sul campo.